Oh Eun Sun all’Annapurna

La coreana al campo base

22 settembre 2009         E’ giunta l’ora dell’Annapurna, l’unico ottomila che manca al curriculum dell’alpinista coreana Oh Eun Sun, la cima che la separa dal grande exploit, ovvero essere la prima donna al mondo ad aver messo piede su tutti i 14 8000 del pianeta.   Il primato  di Messner  che fece sbalordire il mondo del verticale sta ora per essere emulato al femminile dalla tenace scalatrice del sud-est asiatico. Sullo stile con il quale “Miss Oh” ha portato a termine fino ad oggi le sue salite, si è discusso molto e molto si discuterà.   Grandi squadre di alpinisti al seguito, piste di salita già preparate e corde fisse in abbondanza, ossigeno supplementare su alcune montagne ed elicottero per raggiungere i campi base.   Del resto questa è una gara senza regole scritte e con un’etica di gioco molto variabile, che ognuno interpreta a modo suo.  Non si può però non riconoscere la determinazione di questa donna di 43 anni, che nel 2006 aveva salito solo 3 ottomila, mentre le sue più quotate “concorrenti” al giro dei 14 erano già a 9 con Nives Meroi e Gerlinde Kaltenbrunner e a 8 con Edurne Pasaban.   “Miss Oh” dovrebbe trovarsi ora al campo base dell’Annapurna ed iniziare l’acclimatamento per questa ultima battaglia, che si svolgerà sul versante nord, alla quale ne seguiranno altre, speriamo meno condizionate dalla pressione dei media e degli sponsor.   Le cime di Miss Oh   1997 1 GASHERBRUM 2 2004 2 EVEREST (con ossigeno)  2006 3 SHISHA PANGMA 2007 4 CHO OYU  2007 5 K2 (con ossigeno) 2008 6 MAKALU  2008 7 LHOTSE  2008 8 BROAD PEAK 2008 9 MANASLU  2009 10 KANGCHENJUNGA 2009 11 DHAULAGIRI 2009 12 NANGA PARBAT 2009 13 GASHERBRUM 1 Fonte:Up-Climbing ms
Solutioncomp 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875