Old Boy: nuovo tracciato di misto a Cogne per Patrick Gasperini e Mauro Mabboni

Nelle giornate del 16 e 17 febbraio Patrick Gasperini e Mauro Mabboni hanno aperto "Old Boy", nuova via di ghiaccio e misto a Cogne.

28 febbraio 2017
Il 16 e 17 Febbraio Patrick Gasperini e Mauro Mabboni hanno aperto una nuova linea di ghiaccio e misto a Cogne: "Old Boy" WI6, M11, 200mt.
OLD BOY WI6 M11 200m

(Mauro Mabboni, Patrick Gasperini 16-17 febbraio 2017)

DESCRIZIONE

Itinerario di marcato spessore che necessita di un grande impegno fisico e psicologico da affrontare con una scalata delicata e difficile su ghiaccio e tratti molto impegnativi su roccia. L’itinerario sale una bella colata ghiacciata dove al suo termine si supera una fascia rocciosa molto strapiombante per poi affrontare un trasferimento con altri tiri di misto molto divertenti e poi impennarsi nuovamente sulla fascia verticale/strapiombante nella parte alta della parete. Linea molto logica e varia negli stili di scalata.

ITINERARIO

L1: M7 WI5+ Partenza in prossimità del fix con passo delicato e fisico si raggiunge il ghiaccio dal quale si traversa a sinistra e si sale fino alla sommità per guadagnare la sosta su roccia (2 fix).

L2: M11 Partenza su placca verso destra con piccole tacche e fessure delicate (3 fix di passaggio) per poi traversare verso sinistra,  inizialmente difficile per mancanza di appoggi per piedi, seguito da una sequenza entusiasmante di piccole tacche e fessure, si punta al ghiaccio e zolle d'erba sulla sinistra (5 fix di passaggio). Si sale per rampa ghiacciata verso destra fino alla sosta fuori dalle difficoltà su roccia (2 fix con cordone verde e maillon rapide). (attenzione agli attriti della corda consigliati friend per integrare).

L3: Risalire il canale di neve per 60mt rimontando su un risalto e sostare alla base della strozzatura (ghiaccio+friend).

L4: M6 Salire la paretina verticale posta a destra della sosta con ghiaccio esile per poi spostarsi a sinistra e risalire rampa nevosa per sostare al suo termine su roccia con friend (#1+#2 BD).

L5: M5 Traversare leggermente a sinistra e salire in verticale fino sotto il tetto con passaggi su roccia friabile e ghiaccio per sostare a sinistra su roccia (2 fix con cordone blu e maillon rapide).

L6: M7 WI5 Rimontare delicatamente sopra la sosta (fix con cordone rosso) e traversare verso sinistra con passaggi favolosi su piccole tacche e fessure (fix di pasaggio) per poi salire su ghiaccio e sostare su roccia al limite sinistro della cascata (2fix). (possibilità di integrare con friend)        

L7: M8 WI6 Partenza su ghiaccio verticale fino al suo termine (fix), dove si inizia un breve strapiombo fessurato e zolle d’erba per uscire e piegare verso destra (3 fix di passaggio)con passaggi delicati per uscire sul pendio dove a 10mt verso destra si sosta su masso (2 fix con anello e cordone blu).

QUOTA

1800 mt

ESPOSIZIONE

ovest

ACCESSO

Dall’abitato di Lillaz prendere la traccia che entra in Valleile, prima del ponte abbandonare la traccia in piano e risalire il pendio a sinistra (destra idrografica). Puntare Ricamo e poi attraversare a destra sotto Candles in the Wind e puntare al ghiaccio salendo una rampa. 30min

DISCESA

In doppia lungo la linea di salita. Soste per le doppie attrezzate con due spit collegati e maillon rapide. Con mezze corde da 60mt sono necessarie tre doppie, da S7 a S5, da S5 fino nel canale, percorrere il canale a piedi fino a S2, da S2 fino a terra.

MATERIALE

normale dotazione da cascata, 2 mezze corde da 60mt, set completo di Friend dai Micro fino al #3 BD

Testo e foto a cura di Patrick Gasperini

 

90th 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875