Patagonia – solitaria all’Aguja Poincenot

Colin Haley ripete la Whillans

21 dicembre 2009       E’ dello scorso 8 dicembre la veloce solitaria dell’americano Colin Haley alla via Whillans sull’Aguja Poincenot. Da poco arrivato a El chalten, Haley ha sfruttato il tempo fantastico ed è andato a bivaccare alla Laguna de Los Tres, molto più in basso quindi del Paso Superior, dove di solito si parte per le ascensioni al Fitz Roy e satelliti.   Alle 4.30 si incammina dalla Laguna, in 1.30 ore è a Paso Superior e alle 7.30 all’attacco. Sale in “Yosemite style” ossia senza zaino e con il minimo indispensabile appeso all'imbragatura, essere veloce su questa striscia di neve e ghiaccio che è già molle al mattino è fondamentale.    Raggiunge la cima della Poincenot alle 11.30, coprendo in 7 ore più di 1800m di dislivello e superando un itinerario non certo estremo, ma comunque di buon impegno. Haley si è auto assicurato solo nel camino di misto, anche per le cattive condizioni del tratto, mentre più in alto è passato in libera e senza corda con le scarpette ai piedi.   E’ sceso dalla via di salita in doppia ed è tornato in serata a El Chalten. La via Whillans, (Don Whillans e Frank Cochrane 1962) oltre ad essere quella dei primi salitori della Poincenot, è la classica della parete est con i suoi 650m di sviluppo e le difficoltà di VI, M4 e 60°.   Haley l’aveva già percorsa, anzi era stata il suo debutto patagonico, poi sono arrivate imprese di valore assoluto come la traversata integrale delle tre cime più difficili del gruppo (Cerro Torre – Torre Egger – Cerro Standhart), nel 2008 con Rolando Garibotti.   Colin Haley upclimbing 1/2009   Fonte: Blog di Colin Haley   ms
Solutioncomp 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875