Prima invernale di Masada al Sass Maor

In due giorni Larcher e Leoni superano i 1260m di via

13 marzo 2009   Rolando Larcher e Fabio Leoni sono alpinisti che non hanno bisogno di presentazioni, tanto è costante la loro azione esplorativa dalle Alpi allaPatagonia. Il 27 e 28 di febbraio si sono ingaggiati nella ripetizione della difficile e lunghissima via Masada 1260 metri di VIII- e A0 sulla est del Sass Maor nel gruppo delle Pale di S.Martino. L’itinerario è stato aperto nel  2001 da Marco Canteri e Davide De Paoli con Samuele Scalet un alpinista simbolo di queste montagne che all’epoca aveva 61 anni. La via ha richiesto due giorni di scalata con un bivacco a metà parete e un secondo bivacco durante la discesa, avvenuta in corda doppia sull’itinerario. Larcher ha anche in parte liberato il tratto di A0 sui primi tre punti di aiuto, ma poi ha desistito. Secondo Riccardo Scarian, che ha ripetuto la via nella bella stagione, si tratta di un buon 8a+ “bulderoso”. (m.s.) Fonte: planetmountain.com
Banner c 14

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875