Situazione critica per Tomaz Humar

Fino ad ora non è stato localizzato sulla parete

14 novembre 2009         Notizie non buone arrivano dal Nepal sull’evoluzione del tentativo di salvataggio di Tomaz Humar, l’alpinista sloveno che è bloccato sulla parete nord del Lantang Lirung da lunedi scorso, con ferite probabilmente gravi (si parla di una frattura alla gambe e di lesioni alla spina dorsale).   Secondo Barrabes la squadra di soccorso di Sherpa ha raggiunto il punto in cui presumibilmente doveva trovarsi Tomaz, ma di lui nessuna traccia.   Anche il team svizzero di Zermatt del quale fanno parte Simon Anthamatten e il pilota Robert Andenmatten – uno dei migliori del mondo - ha raggiunto il campo base della montagna, ma se da un lato è molto difficile che le autorità nepalesi concedano il permesso a Andenmatten di levarsi in volo (un appello in questo senso era stato diramato nei giorni scorsi da Air Zermatt) dall’altro le pessime condizioni meteo impediscono comunque all’elicottero di volare  e c’è forte pericolo di valanghe.   fonte: Barrabes   ms  
Solutioncomp 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875