Spedizioni invernali: notizie dall’Antartide, dal Broad Peak e dal Gasherbrum

Alex Txikon in balìa della tempesta, Denis Urubko e compagni al C1, Moro e Lunger al CB

03 gennaio 2020
Di nuovo un aggiornamento sulle più interessanti spedizioni invernali in atto: ci sono notizie dall’Antartide, dal Broad Peak e dal Gasherbrum.

Antartide: il ritorno di Alex Txikon a Puerto Williams è complicato, la navigazione è difficile. Ci sono onde enormi e vento molto forte. Alex spiega sui social: «Abbiamo messo la barca alla deriva (guardate il nostro percorso InReach nel RaceTracker) per cercare di resistere meglio alla tempesta. Mi sono reso conto che non esiste un sinonimo di pazienza».

Situazione più favorevole al Broad Peak dove Denis Urubko è riuscito a salire fino al campo 1 con Don Bowie. Per quest’ultimo si è trattato della prima vera e propria giornata sulla montagna. Le condizioni di questo primo tratto della via, di solito facile, sono piuttosto tecniche in inverno, con lastroni di neve propizi alle valanghe e ghiaccio nero durissimo.

Un passo avanti anche per Simone Moro e Tamara Lunger che hanno raggiunto il campo base dei Gasherbrum.

Fonti: social network degli atleti.

Zenit 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875