Stagione aperta sull’Ama Dablam

Il “fixing team” raggiunge la vetta

10 novembre 2020
Oggi è ufficialmente aperta la stagione alpinistica sull’Ama Dablam.

Un team di Sherpa delle agenzie Seven Summit Treks e Himalayan Guides ha raggiunto la vetta tracciando e attrezzando la via per le spedizioni che seguiranno.

L’Ama Dablam, "Cervino dell'Himalaya", è una delle poche mete raggiungibili anche nel tardo autunno/inverno, quando il clima è freddo ma stabile, grazie alla sua quota relativamente bassa (6812 m) rispetto a quella delle cime nepalesi più in voga. Le agenzie e gli alpinisti stranieri sperano di salvare ciò che resta della stagione godendosi la scalata di questo estetico picco.

Nel frattempo proseguono i preparativi per la spedizione invernale al K2 di Seven Summit Treks. Approfittando del tempo stabile e delle condizioni favorevoli, i portatori hanno già attrezzato il campo base con gran parte dei materiali necessari. Il tutto resterà in attesa dell’arrivo degli alpinisti, previsto per la fine di dicembre.

Il gruppo estremamente eterogeneo riunito per questo ennesimo tentativo invernale al K2 si allarga sempre di più. L'ultimo aggiunto alla squadra è il polacco Waldemar Kowalewski, già presente durante la spedizione al K2 dell'inverno 2018/2019 organizzata da Alex Txikon. Nel mese di luglio del 2019 Kowalewski ha raggiunto la vetta del K2 con una spedizione commerciale. Questa volta ha intenzione di tentare la salita senza ossigeno.

Fonte: Seven Summit Treks.

S21 webbanner ctc 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875