Successi su K2 e Gasherbrum 1

Primi arrivi in vetta per la stagione estiva 2021

27 luglio 2021
Oggi ci sono stati numerosi successi sul K2 e sul Gasherbrum 1.

Lo Sperone degli Abruzzi al K2 è stato tracciato fino in vetta e parte dei clienti delle spedizioni commerciali hanno già concluso l’ascensione. Tra questi c’è il pakistano Shehroze Kashif che, a 19 anni, ha conquistato il primato di più giovane alpinista mai arrivato in cima al K2. Da segnalare anche la salita senza ossigeno supplementare dell'ucraino Dmytro Semerenko e la prima salita femminile ucraina di Irina Galay (già prima donna ucraina a scalare l'Everest).

Anche sul Gasherbrum 1 è stata una buona giornata malgrado la rinuncia di Marco Confortola, che ha deciso di tornare indietro per motivi di sicurezza. In un video registrato al campo base Confortola ha spiegato le ragioni della sua decisione: «A quota 7700 metri più o meno, dopo aver valutato che eravamo più alpinisti sullo stesso canale, con neve compatta su una certa pendenza, ho valutato di rinunciare; rinunciare perché se uno di noi fosse scivolato avremmo fatto un grande disastro».

Altri alpinisti al contrario hanno scelto di proseguire. Probabilmente uno di loro è un altro italiano, Mario Vielmo. Se il suo successo sarà confermato, l'alpinsta vicentino potrà contare al suo attivo 12 Ottomila.

Le condizioni sono meno favorevoli sul Broad Peak, dove tutti gli alpinisti che hanno tentato la vetta durante l’attuale finestra di bel tempo, compresi Vitaly Lazo e Anton Pugovkin, si sono ritirati per alto rischio valanghe.

MR

S21 webbanner ctc 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875