Vacanze alpine per Colin Haley

Veloci ripetizioni e discese ripide con sci

05 maggio 2009         Colin Haley, il giovane alpinista americano che già ha all’attivo alcune realizzazioni sensazionali come la traversata del gruppo del Cerro Torre con Rolo Garibotti e la Supercanaleta del Fitz Roy in solitaria, solo per fare due nomi, in vacanza a Chamonix, si è concesso un giro sulla classica Ginat (1000 m, ED) sulla nord delle Droites. Ha impiegato poco meno di tre ore e mezza, dalla terminale alla vetta. Nei giorni successivi Haley ha superato in solitaria la parete nord dell'Aiguille du Midi che il 20 aprile ha disceso con gli sci lungo il couloir Eugster (50-55°)  in compagnia dello svedese Andreas Fransson. Quindi con il canadese Maxime Turgeon, ha salito l'Aiguille d'Argentière ed è sceso con gli sci lungo il couloir Barbey (42°). Con l'italiano Luca Pandolfi, ha percorso il Couloir des Capucines, fino alla Brèche du Carabinier, poi dal couloir Macho ha raggiunto il Col du Diable e da lì sono scesi entrambi con gli sci.    Sempre nel bacino di Argentiere concatenamento di vie per gli inglesi Bella combinazione di itinerari per  Ian Parnell, Nick Bullock e Andy Houseman che in due giorni di aprile, hanno salito, sul versante nord della dell'Aiguille Verte, la parte inferiore di Roulette Russe (Babanov e Thierry Braguier, 1997, 1000 m, ED+) e quella superiore della Direttissima Gabarrou-Silvy (1000 m, M8 e WI6). m.s.
Banner c annuario2020

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875