Adam Ondra, back in the USA

Possibile un progetto a vista estremo per il fuoriclasse ceco

01 novembre 2018
Ritorno negli USA per Adam Ondra che dopo la mirabolante impresa sulla Dawn Wall, pare possa avere in mente un altro ambizioso progetto, la salita a vista della Salathè.


Nulla di confermato per ora, tranne che ha già rimesso mano sul granito della Magica Valle. Adam Ondra è tornato a Yosemite, non senza qualche problema di cui dopo vi diremo, e rumors lo vogliono con un obiettivo da brivido, la Salathè a vista, impresa di cui aveva accennato a dire il vero qualche mese fa anche se in maniera fugace.

Questa impresa sul El Capitan ha un predecessore illustre, il fuoriclasse nipponico Yuji Hirayama che nel 1997, all’apice della sua forma e preparazione, tentò questa via on sight. L’impresa fallì dal punto di vista sportivo, Yuji infatti cadde tre volte, ma segnò in maniera indelebile la carriera già di per sé pazzesca di questo straordinario atleta come qualcosa di superlativo (il racconto dettagliato di questa avventura e molto altro, è narrato in maniera strepitosa nel libro Yuji The Climber, ed. VersanteSud).

Adam dicevamo, è arrivato negli States e come sorpresa si è trovato il bagaglio che ha preso un altro aereo per non si sa dove. Biancheria pulita ed attrezzatura addio, almeno per un po'. Fortunatamente, almeno imbrago e scarpette erano caricate nel bagaglio a mano e Mr. Ondra ha subito ripreso confidenza col granito made in USA.

Confidenza già, perché provando Book of Hate a vista, un banale 8b che solitamente mangia a colazione quando si alza con poco appetito, si è ritrovato appeso all’imbrago e ha chiuso il tiro al tentativo successivo. Oggi quindi occhi puntati verso ovest comunque, aspettando quello che succederà. A dire il vero, pare comunque non abbia obiettivi dichiarati ma qualcosa fa pensare che al contrario abbia bene in testa su cosa puntare.

La Salathè. Gran via, una delle più significative della valle. Questa era stata salita da Tom Frost, Chuck Pratt e Royal Robbins nel 1961 e furono Todd Skinner e Paul Piana ha risolverla la prima volta in libera nel 1988.

Lavorata certo, a vista è tutto un altro discorso, ma Adam può questo è molto altro. Se gli riportano le valigie.

news wspinanie.pl/adam fb page

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875