Edu Marin svela i segreti della sua Valhalla in Cina ed è una via da delirio...

Numeri pazzeschi a Getu Valley

11 gennaio 2019
Proseguono in Cina i preparativi per la prima salita di una nuova paurosa via da parte dello spagnolo Edu Marin che ha chiodato qualcosa di spaventoso nella solita magnifica grotta di Getu Valley.

Già dallo scorso aprile pare fossero ultimati i lavori di attrezzatura ma poi, complici altri progetti in Spagna e Norvegia presso la famosa Flatanger (dove per poco non si rompeva l’osso del collo), il progetto era stato provvisoriamente abbandonato. Arrivano tuttavia ora alcuni aggiornamenti su quelle che potrebbero essere le difficoltà della via che, ovviamente, sono spaventose. In generale si parla di 380 metri di sviluppo, 14 lunghezze totali, ben 7 su tetto praticamente orizzontale a 150 metri da terra ed una difficoltà massima di 9a+.

Già solo questi numeri potrebbero bastare per qualche attacco di nausea più che giustificato.

“Non è solo una sfida” ha detto Marin, “si tratta del più lungo tetto del mondo mai chiodato ed una difficoltà incredibile. È un sogno che sta diventando realtà prendendo forma nel mio cuore.”

Cuore decisamente ben saldo e pronto alle emozioni quello di Edu.

Valhalla, Getu Valley, Cina
380m, 14L, 7b+, 7a, 8a+, 7c+, 9a+, 8b+, 8a, 8c+, 8a+, 8b, 8a+, 8c+, 8a+, 8a+

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875