Stefan Glowacz, spedizione e nuova apertura a “impatto zero” in Groenlandia

Arrampicata green non solo a parole

26 novembre 2019
Un team interamente tedesco guidato dall'asso teutonico Stefan Glowacz ha aperto Suffer and smile, Boys don’t cry, nuova via sul Grundtvigskirken, in Groenlandia.

Alcuni scalatori si sa, sanno essere molto fantasiosi. Ad esempio talvolta parlano di difesa dell’ambiente da una falesia a due ore di auto, raggiunta riversando kili di CO2 nell’aria. Forse sarebbe più coerente parlare di difesa dell’ambiente dal divano di casa propria, almeno una volta, rinunciando per un fine settimana alle amate arrampicate. Ma tant’è.

Di diverso avviso invece è stato Stefan Glowacz che in Groenlandia ha aperto una nuova via, ma raggiungendola prima, la Groenlandia, senza emissioni di carbonio.

Insieme a Philipp Hans, Markus Dorfleitner, Christian Schlesener e Moritz Attenberger infatti, il team interamente tedesco è partito qualche settimana fa dalla stazione ferroviaria di Starnberg per viaggiare in direzione Parigi, Londra ed infine Glasgow, per imbarcarsi su una barca, a vela, dalla Scozia.

Tre settimane dopo essere usciti di casa ed aver attraversato il mare del nord in tempesta, gli alpinisti sono arrivati in Groenlandia, diretto verso la parete nord del Grundtvigskirken che con i suoi 1300 metri di sviluppo raggiungeva i 1977 metri di quota.

La parte viva della spedizione non è partita nel migliore dei modi di fatti già alla prima lunghezza, un grosso masso si è staccato sopra la testa di Stefan Glowacz e Philipp Hans, sbattendo contro una sporgenza ed esplodendo in mille pezzi. Ad avere la peggio è stato proprio Glowacz che ha riportato ferite ad un braccio ed una coscia.

Non ci è voluto molto perché i due abbandonassero il versante nord per dirigersi verso quello sud, risultato poi più accessibile e sicuro e sul quale pare ci fosse solo un tentativo incompiuto da parte di un team britannico risalente al 1978 e in 24 ore hanno invece aperto Suffer and smile, Boys don’t cry con ritorno al CB.

Seguiranno numeri, dati e statistiche ma prima di tutto resta il messaggio forte di Glowacz e soci. Fare un alpinismo diverso e coerente si può e non è così scontato.

news desnivel

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875