Janja Garnbret e Domen Škofic scalano un camino di 360 metri

I due atleti sloveni si mettono alla prova con la più lunga parete artificiale del mondo

27 gennaio 2021
Janja Garnbret e Domen Škofic hanno scalato il camino più alto d'Europa. Non un camino nel senso alpinistico del termine, ma piuttosto una grande ciminiera attrezzata con prese artificiali.

La ciminiera della centrale elettrica di Trbovlje (Slovenia), con i suoi 360 metri, è la più alta d'Europa. Le sue lisce pareti di cemento sono state dotate di prese artificiali (in tutto tra 4000 e 5000 buchi da fare con il trapano per fissare le prese…) per ricavare una vera e propria multipitch di 13 tiri. La più lunga via su parete artificiale del mondo!

Per Domen Škofic e Janja Garnbret questa scalata era uno dei principali obiettivi da realizzare in patria. L'idea di affrontarla è nata nel 2015 e cinque anni dopo il sogno diventa realtà: il 9 ottobre 2020 i due si mettono alla prova per la prima volta sulla gigantesca torre, concludendo la salita in oltre undici ore. Quattro giorni dopo, il 13 ottobre, tornano con materiale più leggero per realizzare la libera completa. In 7 ore e 32 minuti riescono a scalare entrambi ogni tiro senza cadere.

Il tiro chiave della via si chiama “Black turtles” ed è gradato 8b+. Una delle principali difficoltà di questo tiro sta nelle sue piccole prese. Occorre tenere pochi, minimi “crimps” dopo aver già scalato 300 metri di parete. È stata Janja, grazie al suo stile e alle mani più piccole, la prima a riuscire in questo tiro.

Il documentario completo della salita è visibile on line a questo link.

Up climbing quiz banner 2

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875