8a+ in fessura… in autostrada

Pete Whittaker e Tom Randall scalano oltre settecento metri di tetto sotto un viadotto

24 novembre 2021
8a+ in fessura … in autostrada! È questa l’ultima impresa dei Wide Boyz.

In autostrada o meglio sotto l’autostrada, sul soffitto di un lungo viadotto solcato da una scanalatura regolare che Pete Whittaker e Tom Randall hanno scovato e scalato.

Come dice Whittaker «Abbiamo scalato un sacco di grosse fessure nel corso del tempo, ma possiamo tranquillamente affermare di non averne mai scalata una più grossa e più ripida di questa». Che non sarà in un contesto affascinante, con una bella vista, ma è tecnicamente più impegnativa di molte di quelle che si trovano in ambiente.

Quella affrontata dai due Wide Boyz sotto l’autostrada è «Una continua, ininterrotta fessura lunga 2500 piedi. Lo sviluppo dell’Half Dome… ma in orizzontale».

Dopo essersi allenati specificatamente per questa via durante l’estate, Whittaker e Randall sono riusciti a chiudere il progetto al quinto tentativo, passando in totale quattro giorni sotto il ponte.

«A causa delle piccole variazioni nella larghezza della fessura e del movimento del ponte per il traffico soprastante, alcuni tiri sono stati più duri di altri. Il peggio era quando un doppio camion Eddie Stobart passava sopra il viadotto mentre cercavamo di mettere un friend».

La “via” oppone difficoltà tra il 7b+ e l’8a+ per 60-70 tiri. Per proteggersi occorre un gran numero di friends di sole due misure: 12 blu e 10 gialli.

«Naturale o no, questa deve essere una delle migliori fessure in circolazione ed è bello poter riportare nel Regno Unito una delle fessure più dure del mondo» concludono i Wide Boyz.

 

MR. Fonte social network degli atleti.

Kubo 740x195.gif

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875