Eneko ed Iker Pou aprono Agur (400m, 10L, 8a max) a Taghia

Nuova via in Marocco

14 maggio 2018
Pioggia, vento e anche neve hanno prevalentemente caratterizzato i 20 giorni di permanenza in Marocco per i fratelli Iker ed Eneko Pou i quali però sono riusciti nel loro intento di aprire una nuova poderosa via a Taghia.


Sulla parete di Taradrate infatti, che sale da 2400 a 2800 metri, i Pou Hermanos hanno salito Agur (400m, 10L, 8a max), via attrezzata in quattro giorni effettivi salendo dal basso. “La via è attrezzata anche per le doppie” spiega Iker, “e non si tratta di una via particolarmente esposta anche se in alcune sezioni possono esserci delle cadute un po’ lunghe (detto da lui…) ma la roccia è ottima ed i muri verticali offrono un’arrampicata molto tecnica e divertente.”

Quanto al nome, i due fratelli baschi hanno dedicato la via a Borja Ayed, loro amico e alpinista mancato lo scorso inverno a seguito di una valanga sui Pirenei.

news desnivel

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875