Matteo Giglio e Federica Mingolla liberano Monster (350 m, ED+, 8a max, 7a obbl.)

Via del 2006 che aspettava ancora la prima salita "free"

10 gennaio 2019
Matteo Giglio e Federica Mingolla hanno effettuato la prima salita in libera, contemporaneamente la prima invernale, della via Monster, alla Becca di Verconey, in Valgrisenche.

Aperta in diverse uscite nel 2006, Monster è una di quelle vie che è stata salita poche volte da allora, pare solo cinque. Ora che è stata liberata, pare comunque non proprio una via per tutti dato che si parla di 8a max e 7b obbligatorio con tratti dove “è meglio non cadere”. Questo basta a capire perché ci siano voluti questi anni prima di vedere la salita in libera e a realizzarla sono stati Matteo Giglio, anche apritore della via, e Federica Mingolla, che l’1 gennaio, in barba ai festeggiamenti per il nuovo anno, si sono ritrovati al mattino presto destinazione la Becca di Verconey. Partiti all’ombra, essendo la via esposta a ovest, sono arrivati alla fine quasi al tramonto. Federica avrebbe potuto liberare la lunghezza dura già al secondo tentativo ma la rottura di una presa ha vanificato il tentativo buono che è stato poi il terzo.

Via Monster, Becca di Verconey, Valgrisenche
(350 m, ED+, 8a max, 7a obbl.)

Prima libera: Matteo Giglio, Federica Mingolla, 1 gennaio 2019
Materiale: 2 corde da 60 m, 12 rinvii, casco.
Esposizione: Ovest, sole al pomeriggio.
Avvicinamento: in circa 45 minuti dall'Alpeggio Verconey di sopra.
Discesa: a piedi sul lato destro (faccia a valle) della parete.

news matteo-giglio.blogspot.com

Banner mammut up climbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875