Barbara Zangerl e Jacopo Larcher da record su Odyssee

Solo 16 ore per ripetere la via più dura della nord dell’Eiger

20 settembre 2020
Barbara Zangerl e Jacopo Larcher hanno stabilito un nuovo record sull’Eiger, ripetendo Odyssee in libera in sole 16 ore.

Odyssee, aperta nel 2015 da Roger Schaeli, Simon Gietl e Robert Jasper, è la via di roccia più dura della parete nord dell’Eiger: 1400 m di sviluppo (33 tiri) con difficoltà fino all'8a+.

La coppia Zangerl-Larcher aveva già ripetuto Odyssee in libera, in quattro giorni, nel 2018. Quest’anno i due sono tornati sull’Eiger per riprovare la via, cercando di andare veloci sui passaggi chiave, ma i capricci meteo non hanno concesso loro di concludere il progetto. Fino a lunedì 14 settembre, quando si è presentata una finestra di bel tempo, probabilmente l’ultima della stagione.

Anche se stanchi a causa dei tentativi precedenti, Larcher e Zangerl sono partiti all'1.30 del mattino e hanno affrontato tutta la prima metà della scalata al buio. «I tiri centrali e quelli alti erano ancora bagnati/ghiacciati, ma siamo riusciti a superarli, andando veloci sugli altri… e siamo usciti in cima alle 17.30 (dopo 16 ore in parete)» racconta Jacopo Larcher sui social.

Versante sud  banneragg.

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875