Record sul Pizzo Badile per Filip Babicz

Il classicissimo Spigolo Nord in 42'52"

12 settembre 2021
Filip Babicz si è aggiudicato un altro record di velocità su una via di roccia, questa volta al Pizzo Badile.

L’atleta, residente a Courmayeur ma da qualche tempo in trasferta nelle Alpi Centrali, si è preparato a lungo per questa nuova sfida: scalare il classicissimo Spigolo Nord del Pizzo Badile il più rapidamente possibile.

Dopo la performance dell’anno scorso sulla Sud dell’Aiguille Noire, decisamente più difficile e complessa dello Spigolo del Badile – anche se forse altrettanto iconica – i pronostici per Filip erano decisamente favorevoli.

Partito alle ore 13 di venerdì 10 settembre dall’attacco (quota 2590 m), Filip Babicz è salito di corsa sugli innumerevoli tiri di III, IV e V che normalmente impegnano le cordate per un’intera giornata, fermando il cronometro in vetta dopo 42'52".

«Vorrei dedicare questo record a Renata Rossi, la prima guida alpina italiana donna» commenta Babicz sui suoi canali social. «So che questa montagna e in particolare questa via significa tanto per te, e che è molto di più di un kilometro verticale di granito. Capisco bene il tuo coinvolgimento perché anche la mia motivazione per dare il 100% in questi progetti parte dal profondo, fa parte del mio spirito. Grazie per il tuo sostegno alla causa!».

Renata Rossi è diventata guida nel 1984, la prima donna in Italia e una delle prime anche in Europa. Vive in Bregaglia con il marito e compagno di avventura Franco Giacomelli. Il Pizzo Badile è a tutti gli effetti la “sua” montagna.

MR. Fonte: social network Filip Babicz.

Kubo 740x195.gif

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875