Sébastien Berthe sale Arco Iris

Seconda libera di una delle più dure multipitch d’Europa

30 luglio 2021
Sébastien Berthe ha realizzato la prima ripetizione e seconda libera di Arco Iris (8c+, 200 m).

Arco Iris corre lungo uno spettacolare spigolo della Paret dels Diables (Montserrat, Spagna) ed è stata aperta in artificiale da Armand Ballart e German Folch nel 1979.

Nell’ottobre 2020, dopo aver richiodato alcuni tiri (con il permesso degli apritori), Edu Marín ha liberato questa via incontrando difficoltà fino a 8c+. Si tratta quindi di una delle massime difficoltà in multipitch che si possono trovare in Europa, ora confermata anche da Sébastien Berthe, che commenta:

«Sicuramente la multipitch più dura che abbia mai salito e una delle scalate di cui sono più orgoglioso! Una bella sfida fisica e mentale! Ottimo lavoro di Edu Marin che ha richiodato con stile questa antica incredibile linea artificiale e che ha effettuato la prima libera. Grazie Edu per questo».

E che fa nel frattempo Edu Marín? Il fortissimo spagnolo si trova in Pakistan da dove, poche ore fa, ha pubblicato un post social con cui afferma di aver completato l’ascensione di Eternal Flame alla Nameless Tower (6239 m, Torri di Trango), ma per la libera completa mancano ancora sei tiri.

Edu si trova ora al campo base con i compagni. Appena possibile il gruppo tornerà in parete per concludere la libera.

MR. Fonte social network degli atleti.

Kubo 740x195.gif

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875