Claudio Migliorini, Alessandro Baù e Nicola Tondini liberano SPACE VERTIGO

Vertigini spaziali sulle Tre Cime

18 settembre 2020

Claudio MiglioriniAlessandro Baù e Nicola Tondini hanno liberato tutti i tiri di SPACE VERTIGO, il loro grande progetto, aperto rigorosamente dal basso, tra il 2016 e il 2019 sulla parete nord della Cima Ovest di Lavaredo nelle Dolomiti.
 
La via, protetta con nutsfriends e chiodi (tranne per gli spit alle soste) sale indipendente fino in cima, attaccando a destra della Couzy, e condividendo una sosta con Alpenliebe.
 
Durante l'estate i tre climber sono tornati per riprendere "le misure" alla via e, dopo aver portato due portaledge e viveri in parete, sono partiti per la libera.
 
Il primo giorno è stato caratterizzato da un inizio piuttosto difficoltoso, a causa dell’altissima umidità e dell’assenza totale di aderenza che li ha costretti a scendere dopo soli 3 tiri liberati. Il giorno seguente però sono ripartiti e, con due notti passate in portaledge, sono riusciti nella libera dell'intera via: ogni tiro è stato salito in libera da capocordata da almeno uno dei tre.
 
I primi tre giorni sono stati impiegati per liberare i tiri più impegnativi nei "gialli" mentre il quarto giorno per salire la parte alta della via e scendere.
 
La via è caratterizzata dalla continuità delle difficoltà e diversi passaggi obbligati. I gradi sono ovviamente ancora da confermare ma si parla di un tiro chiave che gravita attorno al IX+/X, mentre ci sono cinque tiri tra i IX/IX+ e altri otto tiri attorno al VIII+/IX-; mentre la parte alta della via ha difficoltà più "classiche". Il tutto nel vuoto più spaziale della bellissima parete nord di Cima Ovest!
 
Aspettiamo un approfondimento con maggiori dettagli.

Versante sud  banneragg.

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875