Vibram : Fivefingers V-Trail

Test delle nuove Vibram FiveFingers® V-Trail

09 luglio 2018
La calzatura minimalista che ci ha consentito di sperimentare un nuovo particolare stile di corsa è l'ultimo modello Vibram: FiveFingers® V-Trail

Corsa off road bare foot, vogliamo provare?
Punto di partenza: per affrontare in modo efficace tutte le attività di running sui più diversi terreni naturali ma anche su strada si dovrebbero conoscere le caratteristiche e le potenzialità dei propri piedi.

Volevo andare a piedi nudi in modo protetto, perché quando senti davvero il terreno sotto i piedi, il corpo riesce a fare ciò per cui è stato progettato dalla natura”. Il designer industriale Robert Fliri ha sintetizzato in questo modo la sua intuizione per mezzo della quale è nata la prima risposta alla necessità di approfondire la consapevolezza dell’uso e della funzionalità dei piedi.

L’idea ha preso forma concreta con la realizzazione del primo paio di Vibram FiveFingers®. Vibram non a caso. Il brand che ha il suo quartiere generale ad Albizzate in provincia di Varese è conosciuto a livello internazionale per il costante impegno speso in termini di innovazione. Molti dei modelli di scarpe attualmente in commercio per allenamenti e gare di trail running, skyrunning e ultratrail, ma anche di calzature da approach, da escursionismo e alpinismo da oltre 80 anni, usufruiscono dell’affidabilità delle suole che ha iniziato a progettare e a produrre Vitale Bramani, dalle iniziali del quale l’azienda ha derivato il nome.

Calzare le Vibram FiveFingers® spalanca un mondo di sensazioni nel quale qualsiasi paio di calzature tradizionali non è in grado di condurre.

Quali sono le loro caratteristiche principali?
La suola è sottile, flessibile e destrutturata, e permette al piede di muoversi e di piegarsi. Le dita sono tutte separate tra loro, ispirandosi al lungo processo di evoluzione della specie umana che le ha così modellate fino ad oggi. Tutti i passi che si compiono con le FiveFingers® favoriscono una nuova esperienza di percezione della struttura del terreno, aumentano il livello di sensibilità e la connessione con l’ambiente circostante.
La calzatura minimalista che ci ha consentito di sperimentare questo particolare stile di corsa è il nuovo modello Vibram FiveFingers® V-Trail.

L’azienda lo propone come supporto ideale per il trail running, mud race e in generale per la corsa off road. Già fruitore di precedenti modelli, conosco in fase di calzata la necessità prima di tutto trovare il giusto alloggiamento per ogni dito, poi di sistemare la chiusura, che in questo caso è a strozzo e bloccabile alla tomaia con il velcro. La sensazione che si ottiene con il corretto posizionamento è quella di un piacevole avvolgimento, una sorta di abbraccio protettivo sul segmento distale dell’arto inferiore.

Questo modello è destinato a superfici asciutte e bagnate: in fase di test sono state calpestate entrambe in contesti prima collinari e poi montani con litologie calcaree, e il design adottato con le alette multidirezionali ha garantito sempre un buon grip.

La suola con la speciale mescola Megagrip (spessore 5 millimetri) e l’utilizzo della tecnologia 3D Cocoon, incorporato fino all’area delle dita, conferisce non soltanto adeguata flessibilità, ma anche dispersione della pressione al suolo e distribuzione dell'impatto. Naturalmente la potenza dell’azione va commisurata al concetto di base della corsa bare foot e non a quello di un’uscita di classica impostazione da trail running, pertanto è opportuno non eccedere nella falcata, atterrare con leggerezza e non appoggiare sul tallone.

La suola copre la superficie di appoggio del piede ma anche le dita e il calcagno: si ottiene così grande protezione dagli impatti e una superficie di presa maggiore che risulta utile su terreni morbidi e fangosi.

È presente un sottopiede in EVA da 2 millimetri e una soletta antimicrobica Poly in tessuto.

I materiali utilizzati per la tomaia sono poliestere e spandex.

Ho sperimentato Vibram FiveFingers® V-Trail in corsa di impostazione leggera, e poi durante una camminata in risalita sui massi di un torrente. La funzionalità data dalla combinazione di design e materiali scelti per questo modello è adeguata alle aspettative e all’utilizzo in ambito sentieristico e off road. Per testare la sensibilità ho indossato il modello V-Trail anche sulla slackline, riscontrando una risposta molto positiva che può rendere valida la scelta di utilizzare per quest’attività il modello nella stagione invernale o in montagna con basse temperature.

In conclusione, per attivare quel dialogo tra il piede, il terreno e l’ambiente che è uno dei motivi che hanno favorito la diffusione delle Vibram FiveFingers®, le ho calzate anche per rastrellare l’erba appena tagliata su un prato in pendenza. L’esperienza è senza dubbio insolita, ma ha confermato in un altro modo ancora la poliedricità di utilizzo di questi guantini da piede.

Caratteristiche tecniche

  • Peso: M43=182 grammi / W38=142 grammi
  • Suola: Vibram® MEGAGRIP

 

Ruggero Bontempi

Banner mammut up climbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875