È arrivato l’inverno sulle Alpi

Intense nevicate con accumuli importanti specialmente a nord-est

05 dicembre 2020
È appena arrivato l’inverno sulle Alpi e, in alcune regioni, è già pronto a fare sul serio.

Da ieri sull’arco alpino sono in atto precipitazioni nevose localmente intense. Gli accumuli più importanti registrati e previsti sono nel nord-est delle Alpi: in Lombardia, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli VG. In gran parte di queste regioni i bollettini annunciano pericolo valanghe 4 per oggi con possibile evoluzione a 5 su alcuni massicci montuosi.

Anche nel nord (Alpi Pennine) e nel sud-ovest (Alpi Cozie meridionali, Alpi Marittime, Alpi Liguri) del Piemonte ci sono state nevicate significative e il pericolo valanghe è 3.

Piemonte nord-occidentale (Alpi Cozie nord, Alpi Graie) e Valle d’Aosta restano relativamente all’asciutto con deboli nevicate e pericolo 2.

Siamo solo all’inizio ma le condizioni sono già critiche in alcuni settori. Chi ha la fortuna di essere libero di muoversi in montagna può consultare i bollettini valanghe regionali e il compendio AINEVA per acquisire tutte le informazioni utili alla pianificazione delle gite e alla riduzione del rischio.

Banner c annuario2020

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875