Bruchez-Lafaille all'Aiguille du Goûter

Nuova linea di sci estremo sul Monte Bianco per Vivian Bruchez et Tom Lafaille

04 marzo 2021
Lunedì 1 marzo Vivian Bruchez e Tom Lafaille hanno tracciato una nuova linea di discesa ripida/estrema sull'Aiguille du Goûter.

I due specialisti di sci ripido sono riusciti nell’impresa dopo molti anni di attesa e tentativi.

Il nuovo tracciato, chiamato semplicemente “Bruchez-Lafaille”, conta 2800 metri di dislivello e si svolge prima sulla ripida sezione superiore del Glacier de Taconnaz, a fianco della cresta nord-est dell'Aiguille du Goûter, poi in un canale che ne solca la cupa parete nord-ovest, infine lungo il Glacier de Bourgeat.

«La parte alta si scia bene, lo scenario è irreale, è un labirinto di neve e ghiaccio» racconta Vivian Bruchez. «Per accedere al canale inferiore abbiamo arrampicato in discesa per 20 metri e attrezzato una doppia da 60 metri. Il terreno è mobile, le rocce traballano, un castello di carte! Il freddo pungente di questa immensa parete fa da collante».

«Ogni anno tenevo d’occhio l’innevamento, cercavo di capire l’accesso, niente di facile in un'area così vasta, soprattutto perché non è il genere di posto dove puoi permetterti di perderti... In effetti, i padroni di casa sono seracchi e crepacci, come sciatore ti senti minuscolo e vulnerabile. È il tipo di discesa in cui hai le gambe deboli nelle prime curve, intimidite dal contesto. Ho provato sensazioni come queste solo sul Nant Blanc e sulla Blanche de Peuterey».

Altre informazioni e foto sulla pagina facebook di Vivian Bruchez.

MR

C 11

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875