Crazy Ski Alp Tour: back to the origin!

Un circuito di 5 gare Ski Alp con un grande obiettivo: riportare lo sci-alpinsimo al suo posto

23 gennaio 2017
A febbraio riparte il Crazy Ski Alp Tour, il circuito di 5 gare per gli amanti dello spirito della montagna vera!

Il progetto, nato 3 anni fa, con uno scopo ben preciso: riportare lo sci alpinismo al suo posto. Perchè questa necessità?

facciomo qualche passo indietro insieme a Luca Salini, coordinatore CO di Crazy Idea.

"Lo sci alpinismo moderno nasce, o meglio rinasce a fine anni ’80 dopo un periodo di oblío dove solo poche gare erano rimaste attive nel panorama Europeo. Le gare erano soprattutto a formula RALLY, con trasferimenti e prove cronometrate di salita e discesa. La prova di discesa soprattutto metteva a dura prova gli atleti, perché era uno slalom gigante… FUORI PISTA. Buchi talmente grandi che entravi e non sapevi se ne saresti mai uscito.

Dopo questa fase, sull’onda dell’entusiasmo creato anche dalla PIERRA MENTA e grazie anche ad una facilità organizzativa, si è assistito alla proliferazione delle gare PARTENZA IN LINEA che, a differenza dei rally, avevano il vantaggio dell’immediatezza della classifica e della sfida uomo a uomo. Le gare, tutte, seguendo la buona regola della SICUREZZA in montagna, erano sempre a coppie. Col passare del tempo si è poi radicata una scissione tra le gare a coppie, che si svolgevano in ambiente più ostile e di alta montagna, e le gare individuali. Da qui in poi il DEGRADO, o almeno… il parziale degrado. Inseguendo il “sogno Olimpico” si è passati ad organizzare delle gare per SIGNORINE.
Le gare per signorine sono le VERTICAL, le STAFFETTE, le SPRINT, insomma tutte quelle competizioni organizzate con lo spirito del “stiamo attenti che ci facciamo male”.

Beh … Non vogliamo certo cercarci rogne, ma la montagna, quella vera, non funziona così.

In montagna capita la giornata che MALEDICI la mattina che ti sei alzato. In montagna certi giorni soffia il vento a 90 all’ora e ci sono -25 e il rifugio più vicino è a un’ora. In montagna se non sai scendere con gli sci ti vengono a prendere con l’elicottero.

Se si chiama sci ALPINISMO un motivo ci sarà!

È nato come sport che si pratica in montagna, e tale deve rimanere. Non era uno sport per tutti, è nato dalla VERA passione per la montagna di alcune persone che hanno cominciato ad inventarsi delle gare. E chi in montagna non ci sapeva andare, rimaneva nel pubblico a guardare. Le vertical, le sprint, sono sicuramente competizioni spettacolari, ma il risultato, alla fine, è quello di ADDOMESTICARE uno sport meraviglioso, che si praticava in scenari mozzafiato, sulle creste, nei canali. Non è la stessa cosa. Perché ti sto dicendo questo?
Perché abbiamo organizzato il CRAZY SKIALP TOUR proprio per far tornare lo spirito dei pionieri: MONTAGNA VERA, doppia traccia in salita, campo aperto in discesa, canali da percorrere a piedi, tutto quello insomma che è fatto per i veri MONTAGNARD. Abbiamo presentato questo folle progetto ad alcune tra le più attive aziende italiane nel mondo outdoor che hanno reagito appoggiandoci e diventando preziosi partner…si vede che di MATTI in giro oltre a noi ce ne sono altri.

Ecco quindi che si sono uniti a noi di Crazy, anche gli amici di La Sportiva, di Camp, di Enervit e il più importante gruppo concessionario di automobili italiano, Autotorino, che ha la sede nella nostra bella Valtellina.

Le nostre non certo certo gare “pericolose” o “estreme”, abbiamo semplicemente selezionato i percorsi più spettacolari, che potessero davvero far vivere la montagna.

Sei pronto per la sfida?
Noi si! Ti aspettiamo."

 

Le Tappe

5 Febbraio / Pizzo Tre Signori - Premana (LC)

12 Febbraio / Extreme Badalis - Valdobbiadene ( VC)

26 Febbraio / Skialp Val Rendena - Pinzolo (TN)

5 Marzo / Timogno Ski Race - Gromo (BG)

26 Marzo / Pizzo Scalino - Lanzada (SO)

 

 

740x195 climbingym

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875