Flavio Migliavacca perde la vita sul Monte Rosa

Se ne va un altro specialista del ripido italiano

29 maggio 2021
Flavio Migliavacca ha perso la vita ieri, 28 maggio sul Monte Rosa.

L’esperto snowboarder si trovava con un compagno sulla parete Est del Monte Rosa, nel comune di Macugnaga (VB). I due erano saliti per la via Brioschi. In seguito avevano iniziato a scendere lungo una nuova linea. Durante una calata in doppia, il cedimento dell’ancoraggio ha determinato la caduta di Flavio, il cui corpo è stato ritrovato con difficoltà molto più in basso, a circa 2700 metri di quota.

Flavio Migliavacca, originario di Novara, aveva 32 anni. Trasferitosi in Valle d’Aosta, praticava regolarmente lo sci ripido/estremo sia ripetendo le linee classiche che tracciandone di nuove. Era amico di Cala Cimenti, il famoso “snow leopard” italiano che ci ha lasciati poco tempo fa.

MR – fonte aostasera.it.

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875