I nuovi campioni italiani di scialpinismo

Risultati della gara sul Pizzo Meriggio

11 febbraio 2019
La 33^ edizione Valtellina Orobie, disputata ieri sul Pizzo Meriggio (Valtellina), ha designato i nuovi campioni italiani di scialpinismo.

Il tempo piuttosto grigio, con clima relativamente mite e qualche fiocco di neve, non ha ostacolato lo svolgimento della classicissima gara con un percorso di 1700 m di dislivello, sviluppo di 14 km e 12 cambi di assetto.

I vincitori per la categoria senior sono Robert Antonioli e Alba De Silvestro, già in testa alle classifiche italiane di Coppa del Mondo e ora detentori del titolo di campioni italiani di scialpinismo. Sul podio dietro ad Antonioli si piazzano, nell’ordine, Matteo Eydallin e Michele Boscacci. Tra le donne, seconda Corinne Ghirardi e terza Giulia Murada.

La Valtellina Orobie ha anche assegnato il titolo nazionale master, conquistato dall’inossidabile atleta locale Graziano Boscacci, vincitore del primo campionato del mondo di scialpinismo nel 2002 e ancora in forma strepitosa.

In gara anche la categoria U23, dove si affermano Davide Magnini e Giulia Murada.

Le classifiche complete si trovano qui.

Fonti: www.fisi.org, www.valtellinaorobie.it.

740x195 climbingpro

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875