Il segreto di Maira, 5.3, E4, 1100 m

Paul Bonhomme aggiunge una discesa italiana al suo 10xProject

27 gennaio 2021
Il 10xProject di Paul Bonhomme continua con la prima discesa della linea Il segreto di Maira sulla Rocca Bianca (3021 m, Val Maira).

Ieri, 26 gennaio 2021, Bonhomme ha affrontato la parete est della Rocca Bianca, passando a destra del grande scudo roccioso che ne caratterizza la parte superiore e molto a destra del preesistente itinerario Delirio ad Est (5.2/E4, D. Fiorito e R. Garnero, 2014). In discesa ha affrontato difficoltà fino a 5.3 con due brevi tratti di “désescalade”, ma senza doppie.

Il nuovo itinerario tracciato da Bonhomme ha inizio dall’anticima (2950 m). Il pendio finale per la vetta era infatti troppo carico e pericoloso per valanghe. Anche uno sciatore estremo da E4 si preoccupa di evitare, per quanto possibile, di correre rischi inutili. Bonhomme infatti ha scelto di “sconfinare” in Val Maira proprio per cercare una situazione più favorevole.

«Le ultime due settimane sono state segnate da incidenti da valanga, quindi le decisioni che ho preso sono state interamente concentrate su questo rischio. Perché la Val Maira? E perché la Rocca Bianca? Perché il Piemonte italiano è stato meno esposto alle recenti nevicate provenienti da ovest e la Rocca Bianca è piuttosto decentrata rispetto alla cresta di confine, quindi abbastanza riparata dal forte vento che abbiamo avuto sul versante francese» racconta Bonhomme sui social.

Video visibile su facebook a questo link.

Banner c annuario2020

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875