La Grave: il paradiso del freeride e dell'alpinsimo ha un futuro incerto

Il destino di La Grave,il paesino delle Alpi Sud francesi e Valhalla del freeride, potrebbe cambiare per sempre

04 gennaio 2017
Per anni La Grave è stato il paradiso in terra per gli amanti del freeride, gli alpinisti, i ciclisti e per chi semplicimente ha deciso di viverci. E' veramente uno di quei posti che se si vive anche per una sola giornata rimane nel cuore: un piccolo paese delle Alpi francesi pieno di persone innamorate dell'altissima montagna che lo sovrasta.

Un punto dove natura e uomo vivono in equilibrio. Ma quest'equilibrio è a rischio.

Il contratto di licenza della funivia sta per scadere e il cambiamento di proprietà della licenza potrebbe essere un momento critico per il futuro di La Grave: se venisse presa da una multinazionale, il fascino selvaggio di questo posto potrebbe svanire per sempre.

Signal de La Grave, con il suo progetto, vuole dimostrare come sia possibile raggiungere armonia tra la natura circostante e l'uomo. Vuole salvaguardare questo posto stra-ordinario, con i suo vantaggi ed i suoi inconvenienti. Per fa sì che questo accada, infatti, ha dato vita ad una campagna di crowfunding.

L'obiettivo di questa campagna, qualunque cosa succeda, è di concentrarsi sui punti di forza di questo posto e far sentire che la comunità è viva e forte.

La Grave appartiene a questa comunità, unita dall'amore per la Meije e per la montagna a 360°.

Qui potete trovare tutte le informazioni su Signal de La Grave.

Let's keep it wild!

740x195 climbingym

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875