Thomas Lone partecipa al progetto Death Zone Freeride

Il norvegese affiancherà Vitaliy Lazo e Anton Pugovkin sul Broad Peak

03 marzo 2020
Il norvegese Thomas Lone parteciperà al progetto “Death Zone Freeride”, affiancando Vitaliy Lazo e Anton Pugovkin sul Broad Peak.

Thomas Lone, 24 anni, è divenuto da pochi giorni il più giovane norvegese a completare la collezione delle “Seven Summits”.

La spedizione al Broad Peak, prevista per l’estate 2020, è la quarta tappa del “Death Zone Freeride”, il progetto di scialpinismo sugli Ottomila cui l’anno scorso ha partecipato anche il nostro Cala Cimenti.

Fonte: social network Vitaliy Lazo.

C 11

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875