Mathieu Maynadier con gli sci sul Diran - Up-Climbing

Mathieu Maynadier con gli sci sul Diran

Prima discesa scialpinistica per questo Settemila pakistano

Mathieu Maynadier ha realizzato la prima discesa con gli sci dalla cima del Diran.

Situato nella regione del Batura Muztagh, in Pakistan, il Diran (7266 m) è stato scalato per la prima volta nel 1968 dagli austriaci Rainer Goeschl, Rudolph Pischinger e Hanns Schell.

In seguito questo Settemila pakistano ha ricevuto rare visite. Tra le più recenti si ricorda l’ascensione della cresta nord realizzata nel 2021 dal gruppo francese di Yannick Graziani, Patrick Wagnon, Hélias Millerioux.

Altri due francesi hanno lasciato recentemente le loro tracce sulla montagna ma, questa volta, si tratta di tracce di sci!

Mathieu Maynadier racconta:

Mi trovavo sul posto con Léo Slemett per preparare la nostra prossima spedizione al Dhaulagiri per tentare la prima discesa in sci.

Ci siamo diretti al Diran dopo che alcuni “locals” mi hanno detto che non era mai stato sciato prima.

Questa montagna, situata sopra Karimabad, è una piramide super estetica e noi abbiamo seguito l’itinerario della cresta ovest che è più o meno la “via normale”.

L’ascensione ci ha impegnati per tre giorni. Partiti dal campo base, abbiamo effettuato un primo bivacco a 5300 metri. Il secondo giorno siamo saliti fino a 5800 metri, quindi abbiamo lasciato il materiale dal bivacco e tentato di salire in cima direttamente, ma a 7000 metri abbiamo rinunciato perché era troppo tardi.

Abbiamo dormito a 5800 metri e ritentato il 4 luglio. Léo si è fermato a 6800 metri e io sono arrivato in cima da solo alle 6 di sera. Quindi sono sceso con gli sci fino al campo base, dove sono arrivato alle 22.

MR

Condividi: