Cédric Lachat ripete WoGü. - Up-Climbing

Cédric Lachat ripete WoGü.

Cédric Lachat ha salito WoGü, la famosa via lunga in Rätikon. 

Con tiri che arrivano al grado di 8c, WoGü è una delle vie lunghe più difficili al mondo. Chiodata da Beat Kammerlander e liberata da Adam Ondra, la via è un tributo a Wolfgang Güllich. La linea presenta dieci lunghezze di corda e ben cinque di essi sono di grado 8, per uno sviluppo di più di 300 metri. Il tiro chiave è sicuramente il quarto, gradato 8c. Lo stile di arrampicata è estremamente tecnico e richiede una buona dose di pelo sullo stomaco, data l’esposizione dell’intero itinerario. Le difficoltà maggiori, divise con la compagna Nina Caprez, sono state le condizioni: trovare una buona aderenza richiede una minuziosa organizzazione sulla tabella di marcia. La via completa il bel curriculum di Cédric e sarà raccontata nel prossimo progetto dello scalatore svizzero, il documentario “Swissway to heaven“. 

Fonte pagina IG Cédric Lachat

AP

Condividi: