Steph Davis su Learning to Fly VIDEO - Up-Climbing

Steph Davis su Learning to Fly VIDEO

 
Learning to Fly,  aperta dallo svizzero Didier Berthod,  è una dura via in fessura valutata di  5.13+, a Indian Creek nello stato dello Utah.
 
Steph Davis l’ha ripetuta nel marzo 2009 e questo è il video girato e montato da  Senders Film sulla salita.
 
“Ho sempre voluto provare questo testpiece  – aveva  detto Steph dopo l’eccezionale performance.  “"Ho passato lì un giorno da sola, cancellando le vecchie tracce e cercando di tirare fuori la mia sequenza. (..)
 
Ho chiesto al mio amico Peewee  (il canadese Jean-Pierre Ouellet NDR) di darmi qualche suggerimento e lui mi ha detto: “più riesci a bloccare con un braccio, senza usare i piedi, e più facile sarà la via. (…)
 
Learning to Fly è una strana via, non molto lunga, ma verticale e molto fisica. I movimenti sono tutti di potenza e non c’è mai riposo. (..)
 
Quando arrivavo alla grande presa orizzontale quasi alla fine, all’improvviso, senza nessuna avvisaglia,  mi veniva da vomitare, il che era un problema perché ancora non era finita e c’erano altri movimenti duri prima di arrivare in sosta: questo succedeva tutte le volte, per cui alla fine ho inserito la voglia di vomitare tra le difficoltà della via. (..)
 
Sono caduta all’ultimo movimento e poi due movimenti più in basso, ma ormai avevo capito che la volta successiva sarebbe stata quella buona.
 
Ho riposato completamente per due giorni, senza neanche fare un salto, non volevo commettere sciocchezze come farmi male a una caviglia. Sono andata con la mia amica Adeline, che è un eccellente assicuratore ed è sempre capace di tirare fuori le parole giuste per incoraggiarti. Per fortuna .. non ho vomitato e sono arrivata in cima!”.
 
Fonte: Steph Davis website
Il libro di Steph Tra vento e vertigine

Condividi: