Dalla plastica alla roccia, per Alex Puccio il livello è sempre alto - Up-Climbing

Dalla plastica alla roccia, per Alex Puccio il livello è sempre alto

L’avevamo vista stringere forte su roccia prima della gara di Coppa del Mondo Boulder di Vail, quando a Wild Basin aveva chiuso Dead Meadow 8B. A Vail ha conquistato un’ottima quarta posizione e ricordiamo che proprio le prime quattro posizioni sono state assegnate solo sulla base dei tentativi sui tre top salit…ed ora Alex Puccio, tanto per rilassarsi e riposarsi un po’ dopo le fatiche della gara, scala a modo suo nel RMNP, Rocky Mountain National Park.

Lo fa chiudendo chiudendo, in giornata, Super Kind Traverse, 8A+! Meno male che stava riposando…

 

fonte:8a.nu

 

 

Condividi: