HOT BOULDER: 29 DOTS PER PEARSON E MOLTO ALTRO… - Up-Climbing

HOT BOULDER: 29 DOTS PER PEARSON E MOLTO ALTRO…

Dall’eccezionale highball della Valle dell’Orco al Ticino e Bleau

Anche questa settimana la rubrica Hot Boulder ha diverse realizzazione da presentare ma a spiccare è sicuramente la salita di uno degli highball più terrificanti e duri della terra.

Si tratta di 29dots, eccezionale linea di 15 metri situata in Valle dell’Orco e liberata nel 2015 da Bernd Zangerl, il top climber che maggiormente ha valorizzato i massi di questa nostra valle. Una linea che in pochissimi hanno anche solo il coraggio di avvicinare, come dimostrato dal fatto che finora l’unica ripetizione è stata quella di Gabri Moroni nel 2017. A realizzarne ora la terza salita è l’inglese James Pearson, mostro sacro del trad, che quindi di gestione della paura e del rischio è un maestro. Tuttavia, per lui la salita di 29dots non è andata come previsto: passati i primi 7 metri che sono il duro della linea (valutata 8A+) ha dovuto condurre una lotta infernale con le dita congelate e la stanchezza, che hanno rischiato di mandarlo in crisi a livello mentale con i grandi rischi che una caduta avrebbe potuto avere da quelle altezze. Fortunatamente tutto si è concluso al meglio, anche se il britannico ha ammesso di aver rischiato troppo e di aver sbagliato nella valutazione, dichiarandosi deluso di sé per questo, anche per il ruolo di responsabilità che ha come padre di famiglia…

Oltre a questa comunque notevole realizzazione di James, un bel risultato è arrivato a Chironico per Elias Arriagada Krüger, con la ripetizione dello storico 8C di From Dirt Grows The Flowers.

A Bleau, invece continua a distinguersi il giovanissimo Tristan Chouvy, bleausard di soli 13 anni che già da almeno tre anni viaggia a livelli dell’8B. La sua ultima realizzazione è Fou Rire, noto traverso di 8B+ a firma dello specialista Jean-Pierre Bouvier.

Infine, una bella salita flash per il ceco Martin Stranik, che nell’austriaca Saalachtal ha salito al primo giro l’8B di Bitter Sweet.

Di seguito i post IG di queste salite, mentre sopra riportiamo il video della salita di Pearson di 29dots.

Albertaccia

Foto di Anteprima – Pearson su 29dots. Screenshot dal video.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Tristan Chouvy (@tristan_the_crusher)

Condividi: