HOT BOULDER: GRAVITà SEMPRE BASSA! - Up-Climbing

HOT BOULDER: GRAVITà SEMPRE BASSA!

Ancora diverse salite di alto livello in giro per il mondo

Dopo gli exploit che abbiamo riportato tra gli Hot Boulder della scorsa settimana, le realizzazioni di alto livello sono continuate anche nei giorni successivi…

Precedenza alle ragazze, specialmente se si tratta della nostra Camilla Moroni! A Fontainebleau con Pietro Vidi, anche Camilla si porta a casa un bel risultato, ripetendo l’8B di The Traphouse.

Al Lake Tahoe, invece, Jimmy Webb si aggiudica la seconda salita Equanimity, un boulder eccezionale di 8C liberato da Carlo Traversi. Ormai abbiamo perso il conto del numero di 8C e 8C+ di Webb, ormai 36-enne ma sempre motivatissimo!

Dagli Stati Uniti al Giappone, dove nell’area di Maze Ryohei Kameyama ripete Flux, un 8C in tetto liberato da Toru Nakajima giusto qualche giorno fa.

Infine, facciamo un salto indietro nel tempo di quasi due mesi, con Dave Graham che come suo solito lascia sedimentare le sue idee per settimane prima di parlare di una qualche sua salita di livello. In questo caso l’americano ha parlato giusto pochi giorni fa di Adularia, una linea di 8C al Gottardo che ha liberato il 26 settembre e che descrive come sempre nel dettaglio nel suo post IG.

Di seguito i post originali di queste realizzazione.

Albertaccia

Foto di Anteprima – Camilla su The Traphouse. Foto: Instagram – Pietro Vidi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Camilla Moroni (@camilla.moroni)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Climbing Magazine (@climbingmagazine)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ryohei Kameyama/亀山 凌平 (@ryohei_kame)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dave Graham (@dave_graham_)

Condividi: