HOT BOULDER: 8C A 15 ANNI! - Up-Climbing

HOT BOULDER: 8C A 15 ANNI!

Samuel Richard su The Big Island

Un nome nuovo per il futuro dell’arrampicata

Gli Hot Boulder di questa settimana ci portano ancora a Fontainebleau e ancora su uno degli 8C più conosciuti e ripetuti al mondo, The Big Island!

Tra i tanti ripetitori di questa celebre linea, l’ultimo tuttavia rappresenta un primato, essendone il più giovane salitore nonchè l’unico altro arrampicatore al mondo con l’americana Ashima Shiraishi ad aver raggiunto una tale difficoltà a soli 15 anni. Si tratta di Samuel Richard, un nome noto a chi segue le competizioni giovanili e l’ha visto primeggiare nelle gare di livello europeo. Samuel ha iniziato a provare The Big Island a febbraio e gli sono bastate poche sessioni per risolvere i movimenti e iniziare i tentativi dalla partenza, giungendo poi rapidamente alla ripetizione.

Un bell’ingresso al mondo dell’8C e la dimostrazione di un potenziale che può andare ancora oltre, sempre che gli impegni agonistici possano lasciare uno spiraglio a questi atleti per toccare con più frequenza anche la roccia!

Albertaccia

Fonte: Planetgrimpe

Foto di Anteprima – Samuel su The Big Island. Foto: Instagram – Timothée Nitschke

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Samuel Richard (@saam.richard)

Condividi: