San Vito Climbing Festival 2017: diary - day 2 - Up-Climbing

San Vito Climbing Festival 2017: diary – day 2

Secondo giorno del festival siculo dedicato all’arrampicata, alla slackline, al parkour e a tutti coloro che amano l’outdoor

Venerdì: mattina, il sole splende, l’aria è calda e i giochi sono ufficialmente entrati nel vivo. Questo venerdì mattina ha visto i partecipandi del Boulder Contest griffato Crazy Idea sfidarsi sui quattro problemi preparati dai tracciatori. Un pubblico numeroso ha incitato i climbers giunti da tutta Italia per sfidarsi su questi blocchi. Le qualifiche si sono concluse con successo, lasciando solo ai migliori la possibilità di accere alle finali di domani sera.

Molti climbers si sono diretti anche alle bellissime falesie di San Vito Lo Capo, oggi letteralmente baciate dal sole. Perchè dopotutto e soprattutto il San Vito Climbing Festival non è solo un boulder contest, è amore per l’arrampicata, e farsi scappare l’occasione di scalare sulle bellissime falesie di quesat’are è davvero imperdonabile. 

Se Adam Ondra ha deciso di liberare il primo 9a della Sicilia proprio qui ci sarà un motivo!

 

Condividi: