Christian Core Re di Pietra - Up-Climbing

Christian Core Re di Pietra

 
 
 
 
Christian Core è riuscito il 13 aprile scorso nella prima ascensione di un gran bel masso con una parete strapiombante che si trova a Mombracco di Robella, luogo più  conosciuto tra i boulderisti come Bracco Nuovo, in valle Po.
 
La linea è decisamente accattivante ed esteticamente bellissima e il fortissimo savonese l’ha risolta senza sforzo apparente e con eleganza.
 
Il boulder raggiunge la considerevole altezza di 7 metri e mezzo e quindi la componente psicologica è alta: Christian ha valutato il tutto 8B.
 
Il nome è un omaggio al Monviso, imponente montagna che domina la pianura e che in zona è chiamato appunto Re di Pietra.  
 
Ma ecco le parole di Christian pubblicate su vertigoclimb
 
 "E’ bellissima, su un pannello liscio a 40°, segue una serie di tacche e buchetti che la rendono una delle linee più belle del mondo.

Anche attraverso la scalata la vita ci regala spesso emozioni fortissime, che porteremo dentro di noi per sempre, e questa è sicuramente una linea che voglio conservare nei miei ricordi.

Il nome della linea è un omaggio al Monviso, la montagna che domina la valle che si trova subito a sinistra del masso e che qui è chiamata, appunto, il Re di Pietra.

Credo che il grado sia intorno all’ 8B, è duro certo, ma quando ti trovi davanti a lui, alla base, con il naso per aria a guardare le sue poche, lontane e piccole prese perfette, sinceramente non ha più alcuna importanza."
 
Christian Core, nato a Savona nel 1974, ha vinto la Coppa del Mondo boulder nel 1999 e nel 2002. Sempre nel 2002 si è laureato campione europeo di specialità e nel 2003 campione mondiale.
Al suo attivo l’apertura di molti difficili blocchi tra i quali il famoso Gioia 8C a Varazze nel settore Druidi e Toky 8B+ in Val Ellero. Ha visitato le aree boulder più suggestive del pianeta ripetendo i passaggi che hanno fatto la storia del sassismo.
 
ms
 
fonte: Vertigoclimb.com

Condividi: