STRAPPARE CON I DENTI - Up-Climbing

STRAPPARE CON I DENTI

Una bella intervista ad Alessandro Palma

Se da un lato la diffusione dell’arrampicata sta portando tanti nuovi praticanti e tante possibilità di ulteriore sviluppo, dall’altro la sua massificazione sta inducendo una grande omologazione nelle prospettive e nei contenuti, tra gli amatori ma anche tra i pro-climber. Non è quindi un caso se buona parte degli arrampicatori al top, pur essendo senza dubbio atleti dal livello incredibile, siano spesso carenti in carisma e personalità, così come nella limitata originalità d’approccio.

In questo contesto un po’ avvilente è quindi molto importante riportare quelli che sono invece i casi virtuosi, quelli di climber che sanno essere personaggi positivi e con molto contenuto da condividere. Uno di questi è Alessandro Palma, intervistato da Zac di Boulder Factory nel video sopra riportato.

Ale è infatti uno dei climber più consapevoli e di carattere del nostro paese, con un’esperienza notevole che passa dalle gare a livello internazionale alla roccia, ma anche all’impegno in prima persona nel restituire alla comunità arrampicatoria il proprio contributo in diverse forme.

Un’intervista molto ricca che passa dalle vicende personali di Alessandro e dalla sua storia di arrampicatore per poi estendersi ad analisi più ampie su come sta evolvendo il mondo dell’arrampicata in questi ultimi anni.

Albertaccia

Foto di Anteprima – Screenshot dal video.

Condividi: