Trento Film festival 2011 - Up-Climbing

Trento Film festival 2011

28 aprile- 8 maggio, 59esima edizione.
proiezioni di film e documentari con tema la montagna, l’avventura e la natura nel senso più ampio. Anche in quest’edizione il pensiero sarà rivolto alle montagne e al modo in cui il cinema, la letteratura, le imprese alpinistiche, possono contribuire a difendere e diffondere la cultura delle terre alte. I film selezionati sono in gara per l’assegnazione del Gran Premio Città di Trento – Genziana d’Oro. Parallelamente si tiene l’esposizione libraria MontagnaLibri e il premio ITAS, dedicato alla letteratura di montagna, che l’anno scorso ha visto premiare il libro di Versante Sud Thomaz Humar – Prigionieri del ghiaccio. Quest’anno Versante Sud partecipa con 4 titoli: Il contrario del sole di Carlos Solito, La Sottile linea bianca di Andy Cave, Yuji the climber di Haneda Osamu, Giorni della grande pietra di Stefano Ardito. Fra i protagonisti della 59esima edizione Reinhold Messner, Walter Bonatti e Pierre Mazeud nella serata dedicata al ricordo della tragedia del Pilone del Frêney. Diversi gli eventi in calendario, compresa la mostra “Legno che si fa arte. Unika per Trentofilmfestival”, gli scultori gardenesi si confrontano sul tema montagna e cinema.
Programma Trento Film Festival.
Per un festival tecnologico, sul sito sono disponibili due applicazioni smartphone per visionare il programma delle proiezioni e ritrovare i luoghi del festival.

Condividi: