Trento Film Festival a Milano - Up-Climbing

Trento Film Festival a Milano

Presso la Sala Alda Merini- Spazio Oberdan della Provincia di Milano, dal 16 al 20 maggio Fondazione Cineteca Italiana, in collaborazione con Trento Film Festival e Alt(r)i Spazi, presenta la rassegna Trento Film Festival 2012 a Milano. 
 
La manifestazione, giunta al suo terzo anno presso Spazio Oberdan, si compone di una selezione ragionata dei migliori film della sessantesima edizione del Trento Film Festival, svoltasi dal 26 aprile all’8 maggio. Fra cortometraggi, documentari e lungometraggi verranno proposti in anteprima ben 16 titoli provenienti da ogni parte del mondo, molti dei quali in anteprima per Milano. Si tratta di opere di grande qualità, capaci di raccontare il senso di percorsi avventurosi diversi che in alcuni casi hanno come protagonisti figure più strettamente legate al mondo dell’alpinismo, mentre in altri narrano di semplici “esploratori” animati dal desiderio inesauribile di ritrovare un rapporto più autentico con se stessi, con gli altri e con la natura attraverso prove fisiche, spesso estreme, che finiscono per diventare spirituali.
 
Tra i titoli in rassegna Trou de fer di Pavlov Barabas e Peak di Hannes Lang, il noir artico How I Ended This Summer e soprattutto One Mile Above di Du Jiay, un film di grande respiro ambientato sull’Himalaya che coinvolge gli arditi della mountain bike per raccontare la commovente storia di una promessa. Si ricorda, inoltre, la presenza di un prodotto milanese: Lasciando la baia del re di Claudia Cipriani, candidato al David di Donatello 2012 come miglior documentario. Per i più piccoli verrà, invece, proposto il lungometraggio animato The Great Bear di Esbeb Toft Jacobsen.
 
Il programma verrà poi arricchito da un rarissimo cortometraggio del 1912 proveniente dagli archivi di Fondazione Cineteca Italiana: Bellezze italiche: Trento e dintorni di Piero Marelli. Presentato in anteprima al Trento Film Festival 2012, il cortometraggio è stato restaurato per l’occasione dalla Cineteca in collaborazione con Fondazione Cassa Rurale di Trento e con lo stesso Trento Film Festival.
Infine, la rassegna verrà completata da un omaggio a Dino Buzzati per celebrare il quarantesimo anniversario della sua scomparsa. Verranno pertanto presentati tre lungometraggi tratti da altrettanti romanzi dello scrittore bellunese appassionato di montagna – Barnabo delle montagne, Il segreto del bosco vecchio e Il deserto dei tartari -, nonché il cortometraggio Il postino di montagna, scritto da Buzzati e anch’esso restaurato da Fondazione Cineteca Italiana.
 
Cinetessera annuale: € 3,00, valida anche per le proiezioni all’Area Metropolis 2.0
Biglietto d’ingresso:€ 5,50
Spettacoli delle h 15 di sabato e domenica e delle h 17 dal mercoledì al venerdì € 3,50
I tesserini delle Università sono validi come Cinetessera 2012
I biglietti possono essere acquistati in prevendita alla cassa di Spazio Oberdan da una settimana prima dell’evento nei giorni e negli orari di apertura della biglietteria.
 
Info e programma Fondazione Cineteca Italiana
 

Condividi: