Find Your Way: giorno #2 - Up-Climbing

Find Your Way: giorno #2

E’ proseguito nel migliore dei modi anche il secondo giorno del Find Your Way; obiettivo dei due atleti Silvio Reffo ed Adam Ondra è stato il conglomerato questa volta. Lasciato infatti il calcare del primo giorno, lo staff di Chiodo Fisso ha accompagnato gli ospiti alla scoperta delle falesie di Verzegnis, Cavazzo e Somplago.

L’area di Gemona e Tolmezzo infatti, oltre ad essere ricche di pareti di calcare, offrono anche varie soluzioni su quest’altra roccia molto particolare e differenziata tra le varie falesie, anche se distano pochi kilometri l’una dall’altra. Molte le possibilità quindi, sempre a pochi minuti dal posteggio. Qui le pareti sono sempre strapiombanti o molto strapiombanti, con pochi muri verticali, dove è richiesta sempre una bella “pompa”.
Questo vale naturalmente per gli scalatori normali, non per questi due fenomeni che hanno affrontato praticamente senza problemi tutti i tiri proposti. A Verzegnis tiri di riscaldamento fino all’8a a vista o flash ma è stato a Cavazzo che si sono registrate le più belle performance con Adam che parte su un progetto dello storico chiodatore di questa falesia, Antonio Cattarino, ben felice di lasciare ad Adam la prima libera di una delle sue creature e…boom! Il fenomeno ceco non sbaglia: tiro liberato, un 8b+ a vista, secco e di potenza. Applausi a non finire quando rinvia il moschettone in sosta. I rinvii a questo punto sono su e Silvio non aspetta altro che partire e…boom! Prima ripetizione flash! Questi sono Adam Ondra e Silvio Reffo signori!
Non stanco Adam riparte su un altro progetto, solo questa volta un crux maligno lo ferma facendolo cadere al primo giro ma non al secondo e…boom! Altro progetto liberato, altro 8c da segnare sulle guide!
Intanto la festa a Gemona andava avanti, con la parete boulder sempre presa d’assalto così come la parete verticale, attrezzata per domenica in modalità Speed. Si sono svolte quindi anche le finali del torneo di basket e la festa per tutte le famiglie, sportive e non. In conclusione musica, birra e pasta party.
Tirando le somme, complice anche un meteo da sogno, questa terza edizione del Find Your Way è stata un successo in crescita: davvero alto l’interesse, è importante segnalarlo, non solo degli appassionati di sport ed arrampicata ma anche della gente comune che sia sabato che domenica, ha riempito piazza del Ferro. Merito di questo successo va in primis all’Associazione Chiodo Fisso, che ha ideato e realizzato l’evento, quindi al Comune di Gemona e Comune di Tolmezzo che hanno supportato l’evento inserendolo nel progetto Gemona Città dello Sport, e poi ai main sponsor La Sportiva e Climbing Technology oltre che al tutto il pubblico presente, ai fans ed agli appassioanti che hanno animato le falesie e le città per un week end indimenticabile!
 
 

Condividi: