Nuova ripetizione di Greenspit - Up-Climbing

Nuova ripetizione di Greenspit

Il belga Siebe Vanhee è riuscito a ripetere Greenspit, in Valle dell’Orco. La fessura, liberata in stile trad da Didier Berthod e valutata 8b/+, è considerata la più difficile fessura d’Europa. Prima di Vanhee, era stata salita da Nicolas Favresse,  Stevie Haston (flash) eYuji Hirayama.
La fessura, che corre lungo un tetto di 12 metri, ha richiesto al belga cinque giorni di tentativi. Vanhee ha ovviamente effettuato la sua redpoint piazzando le protezioni.
Greenspit era stata al centro di una polemica infuocata quando Didier Berthod aveva tolto gli spit degli anni ’80 (la via non era mai stata liberata) per provare la via in stile trad. Berthod aveva realizzato la prima libera nel settembre 2003.
 
 

Condividi: