DAVIDE PICCO SALE ULTIMATUM, 9A+ - Up-Climbing

DAVIDE PICCO SALE ULTIMATUM, 9A+

UN ALTRO TIRO DURO AD ARCO

Davide Picco ripete Ultimatum, 9a+.

In un mondo di pro climber che vivono scalando, ci sono rare eccezioni che dimostrano un livello altissimo nonostante il tempo impiegato al lavoro. Davide Picco è sicuramente uno di questi ultimi e divide la sua giornata tipo tra il lavoro da fabbro e la passione per la scalata di alto livello.

Vista la grande varietà di vie dure vicino a casa, i muri di Arco sono perfetti per conciliare brevi gite fuori porta e lavoro in officina. Proprio nelle falesie del territorio trentino, Davide Picco ha salito una gran quantità di tiri duri, come ad esempio Underground e Pure Dreaming Plus. Ancora una volta, Arco fa da sfondo all’impresa di Picco, che aggiunge un altro 9a+ alla sua lunga lista di tiri duri. 

L’ultimo viaggio estremo si compone di più di cento movimenti, tutti in forte strapiombo. Liberata da Stefano Ghisolfi, questa “via crucis” prende il nome di Ultimatum e collega il primo boulder di Underground con Reini’s vibes, per poi disarrampicare su Pietra Murata, continuare attraverso il crux di L’ultima Pietra e finire su Stonehenge. Con una risata, Davide si accoda alla valutazione di Ghisolfi: 9a+ finché qualcuno non la sgrada!

Fonte e cortesia foto Davide Picco

Alessandro Palma 

Condividi: