Polacchi d'acciaio - Up-Climbing

Polacchi d’acciaio

 
 
Di  Lukaz Dudek ne abbiamo parlato nei giorni scorsi per la sua bella redpoint su Sanjski par extension 9a di Misja Pec (Slovenia). Il suo è il primo percorso pulito  dopo la rottura di una presa importante. La via in questione era stata chiusa in precedenza anche dallo sloveno Uros Perko nel febbraio del 2003 (prima salita).
 
Successivamente veniva ripetuta da Tomáš Mrázek, Adam Ondra e Matej Sova. Nella new precedente ci eravamo dimenticati di inserire tra i ripetitori il nome del fortissimo belga (ora residente in Austria) Jorg Verhoeven.
 
Mateuj Haladaj ha invece concluso da poco un lungo giro nelle falesie di mezza Europa, dove ha concretizzato delle notevoli performance: in Spagna, a Rodellar ha fatto on sight BTR 8b e le redpoint di Los Inconformistas 9a e Cosi fan tutte 8c+.
 
Spostatosi a Terradets (settore Bruixes) è riuscito su Esencia de la resistencia 8c+. In Austria il 24enne polacco si è aggiudicato la terza salita di  ‘Erfolg ist trainierbar reclimbed’ 9a ad Adlitzgräben. La via è stata aperta da Bernhard Fiedler e ripetuta una sola volta da Adam Ondra.
ms

Condividi: