Sergey Shaferov libera Dragon Passion, 8c+/9a - Up-Climbing

Sergey Shaferov libera Dragon Passion, 8c+/9a

"Abitando a Mosca, non è facile trovare i tiri da lavorare. Devo fare 800-1000km per raggiungerli e col lavoro e la famiglia è tutto più difficile. Non posso fare un sabato e domenica come fate voi qui per andare a scalare fuori sui miei tiri ed è per questo che sono così fecile quando riesco a fare una realizzazione."

Questo ci aveva detto Serjey Shaferov durante un incontro qualche settimana fa ed è per questo che non tutte le realizzazioni, a parità di grado, sono uguali. Senza naturalmente sminuire nessuna performance in ogni parte del mondo, è bello anche conoscere nuovi posti, che difficilmente vedranno le visite di molti scalatori occidentali, ma che rappresentano una realtà importante dell’arrampicata.
"Il 12 ottobre in Crimea, dopo due settimane di tentativi sono riuscito a fare la prima libera di Dragon Passion, che reputo sia un 8c+/9a. La via e stata chiodata da Kovalev S. nel 2007 e rimane nel settore "la bocca del lupo" in falesia di Simeiz in Crimea. Abbastanza corta, molto strapiombante, esplosiva con movimenti boulderosi e rinviate difficili. La cosa più impegnativa è stata passare il boulder d’entrata senza pensare al fatto che potevo arrivare a terra poichè ho dovuto saltare qualche moschettonata, scomodissima da fare…non è stato facile dare il grado a questa via, allora ho lasciato il spazio per le prossime salite di spostarlo su oppure in giu…
Volevo ringraziare il chiodatore S.Kovalev, il fotografo L.Mach e anche mio socio P.Petrov per la sicura precisissima. Grazie anche ai miei sponsor THE NORTH FACE, SUUNTO, BEAL, SCARPA, AQ."

Sergey Shaferov è stato anche il primo salitore di The Stolen Sun, Fobos e New Life ma anche di La Valle dei Sogni al Sasso Minato, in Val Masino.



 
 

Condividi: