[VIDEO] Tom Randall sotto un ponte - Up-Climbing

[VIDEO] Tom Randall sotto un ponte

Tom Paul Randall ha firmato la prima salita in top rope e la prima in free solo di un nuovo progetto a Warwick: Bassline.

In un periodo pieno di restrizioni come questo, chiunque ha pensato ad un posticino dove andare a far girare le dita all’interno del proprio paese. E’ così tornato in voga la disciplina che prende il nome di street bouldering, ovvero l’arrampicata sugli elementi architettonici che troviamo all’interno del paese. E’ una variante che presenta molti limiti, primo fra tutti la quasi totale carenza di strapiombi scalabili. Almeno, per la maggior parte di noi ecco, che fatichiamo a salire magari un tetto orizzontale in compressione. Il gioco non ha minimamente impensierito Tom Randall, leggenda della scalata in fessura, che ha trovato un nuovo gioco sotto un ponte. Si tratta di una campata davvero lunga, con più fessure vicine e, a detta di Paul, davvero belle da scalare. Nel video, il climber racconta la storia dietro alla FA di Bassline, che già era stata tentata da climber locali anni addietro. Essendo costruita dall’uomo, la fessura rimane perfetta ed è scalabile da entrambi i versi. Vediamo infatti Randall salire prima legato, da un lato all’altro, e poi ripeterla in free solo. Come grado, azzarda un 5.12 circa. 

Fonte canale YT WideBoyz

AP

 

Condividi: