YOUNG GUN: TOTKOVA, MARTINEZ E SINDEL - Up-Climbing

YOUNG GUN: TOTKOVA, MARTINEZ E SINDEL

BELLE SALITE PER FORTISSIMI TEENAGER 

Aleksandra Totkova sale Pal Este (8c) a Margalef insieme a Itziar Martinez, mentre Pepa Sindel ripete Martin Krpan (9a).

Le competizioni in generale, e quelle giovanili nello specifico, hanno la funzione di unire le diverse nazioni. Sulla scia di questi incontri nascono grandi amicizie, che si trasportano dalla palestra alla roccia. Un esempio di come una bella amicizia possa nascere dalle gare è senza dubbio la storia di Aleksandra Totkova e Itziar Martinez

Le due giovanissime climber hanno diviso diverse gare insieme, sia nel circuito giovanile che in quello senior. In quello senior in particolare, le due si son spalleggiate più volte a causa della giovanissima età. In pausa dalla gare, le due si sono concesse una pausa su roccia e quale posto migliore se non Margalef? Proprio qui, le due signorine hanno ripetuto il classico Pal Este, famoso 8c della zona. Se da sole hanno archiviato traguardi invidiabili (vittorie in gara e 9a sulla roccia), insieme possono veramente fare grandi cose e non vediamo l’ora di rivederle all’opera sulla roccia!

Dall’altro lato dell’Europa, il sedicenne Pepa Sindel si è aggiudicato un tiro che non ha bisogno di presentazioni: Martin Krpan. Questo 9a, oggetto di non poche polemiche dopo la salita ti Jernej Kruder, è la ciliegina sulla torta di una bella vacanza, dove non sono mancati diversi tiri di ottavo grado, come Konec Mira (8c/+) e Karisma (8b+). Per il suo 2024 Pepa ha obiettivi chiari: 9a e 9a+ come se piovessero!

Fonte pagina Instagram degli atleti

Cortesia foto IFSC

Alessandro Palma

Condividi: