ANOUK GARNIER: ROPE GUINNESS WORLD RECORD - Up-Climbing

ANOUK GARNIER: ROPE GUINNESS WORLD RECORD

LA FRANCESE HA SCALATO 110 METRI 

La francese Anouk Garnier si è aggiudicata il guinness world record per la salita di corda, salendo centodieci metri.

In una cornice magnifica nel cuore di Parigi, la obstacle racer Anouk Garrnier si è aggiudicata un record del mondo davvero particolare. Con i centodieci metri saliti, la francese ha infatti infranto il precedente record di arrampicata su corda, alzando l’asticella di ben venti metri. Per farlo, Anouk ha scelto una location davvero da sogno: la Tour Eiffel!

La trentaquattrenne ha issato una fune in centro alla torre, fino al suo secondo piano. E’ poi partita dal suolo, salendo assicurata in moulinette su un’altra corda, ed in diciotto minuti è arrivata in cima, per poi godersi la discesa tra gli applausi del folto pubblico accorso sulla zona. In gergo arrampicatorio, potremmo quasi parlare di “tentativo a vista”, perchè Anouk non aveva mai provato una simile salita. Ovviamente la salita su una fune non è minimamente paragonabile ad una via di arrampicata in termini di salite a vista, però il dover salire al primo tentativo su una lunghezza simile ha aggiunto un po’ di pepe alla sfida.

La salita di Anouk è qualcosa di, seppur folkloristico, storico. La francese infatti non ha solo battuto il precedente record assoluto, detenuto dal sudafricano Thomas Van Tonder (90 metri, Soweto Towers, Johannesburg), ma anche quello femminile, detenuto da Ida Matilde (85 metri, Teatro dell’Opera, Copenhagen). Grazie a questi due record, è diventata la prima donna a infrangere un record maschile nella stessa disciplina, nonchè la prima donna a instaurare un record sulla Tour Eiffel. Quest’ultimo in particolare è indubbiamente l’aspetto che la rende più orgogliosa!

Fonte France 24

Alessandro Palma

Condividi: