CAMPIONATI ITALIANI: RAGNETTI DA PODIO - Up-Climbing

CAMPIONATI ITALIANI: RAGNETTI DA PODIO

I RISULTATI DI SAN MARTINO DI CASTROZZA

Tutti i risultati dei campionati italiani giovanili di arrampicata sportiva di San Martino di Castrozza.

Ad appena qualche giorno di distanza dai fratelli maggiori che concorrono nelle categorie Under 20, i giovani ragnetti delle categorie Under 14 si sono messi in gioco nella competizione più importante dell’anno. Nella suggestiva cornice di San Martino di Castrozza, la FASI ha organizzato il campionato italiano giovanile, ospitando decine e decine di giovani atleti, che iniziano a prendere dimestichezza con l’ambito gara e che diventeranno i campioni di domani. Il team di tracciatura ha proposto itinerari di assoluto livello, con prerogative motorie e condizionali derivanti dal campo senior e adattati alle misure dei giovani partecipanti. 

Il presidente FASI Davide Battistella si è detto molto contento della riuscita ed ha commentato: “Questi campionati italiani Under 10, 12 e 14 sono stati davvero belli ed intensi. I complimenti vanno a tutta la struttura federale per aver saputo organizzare e gestire un evento che rimarrà nella memoria di molti grandi e dei più piccoli. Un grazie all’amministrazione comunale di San Martino di Castrozza per la splendida ospitalità, ma soprattutto all’US Primiero per averci supportato e dato modo di utilizzare la bella struttura del palazzetto dello sport.

I più giovani atleti in gara, quelli della categoria Under 10, si sono sfidati in gare di squadra, consegnando i titoli alle loro regioni di appartenenza. Nel boulder femminile, come nella lead, si è imposta la squadra del Veneto , mentre il Lazio fa la doppietta nel comparto maschile, vincendo poi anche la speed e la combinata. Nella speed femminile, il titolo è andato al Trentino Alto Adige, mentre nella combinata è di nuovo il Veneto a primeggiare con due ori ed un argento. nella Lead. I più grandi si sono sfidati invece in gare individuali, di seguito i podi di tutte le categorie.

BOULDER

Under 12

Daria Pupillo (RockDreams), Sophie Pederiva (AVS), Valentina Muzzio (Milanoarrampicata)

Simon Fill (AVS), Marco Lippi (Milanoarrampicata), Diego di Luca (Gollum)

Under 14

Anita Parisotto (X-Fighter), Maddalena Faragona (Sisport), Chiara Franceschini (Arco Climbing)

Forrest Maragoni (Pro Recco), Riccardo Piccirilli (Gollum), Matteo Franchi (Beta House)

SPEED

Under 12

Valentina Muzzio (Milanoarrampicata), Maya Magnani (OnSight), Alisee Cacciatore (OnSight)

Marco Lippi (Milanoarrampicata), Elia Valnegri (Ragni di Lecco), Lorenzo Zulueta (Four Climbers)

Under 14

Matilde Capoferro (Star Wall), Aurora Arezzo (Monkeys Planet), Margherita Palazzini de Vecchi (Stone Age)

Herve’ Melada (Roc Brescia), Jaouad Bouih (Climbers Triuggio), Riccardo Bergamaschi Cremonesi (Big Walls)

LEAD

Under 12

Daria Pupillo (Rock Dreams), Aurora Fontanive (Opera Verticale), Valentina Muzio (Milanoarrampicata)

Marco Lippi (Milanoarrampicata), Simon Fill (AVS), Jonas Schuen (AVS)

Under 14

Anita Parisotto (X-Fighter), Aurora Grigoli (Kadoinkatena), Agnese De Micheli (Vertikarcare)

Carlo De Cristofaro (Star Wall), Riccardo Bergamaschi Cremonesi (BigWalls), Herve’ Melada (Roc Brescia)

L’ultimo giorno ha assegnato anche le medaglie di Combinata: nella categoria Under12, l’oro è andato a Daria Pupillo, l’argento a Valentina Muzzio, il bronzo a Aurora Juliet Fontanive. Nel comparto maschile, il titolo di campione è andato a Marco Lippi, seguito da Simon Fill e da Emil Weiss. Nella categoria U14 la nuova Campionessa è Matilde Capoferro, argento per Anita Parisotto, bronzo per Aurora Grigoli. Fra i ragazzi domina Hervé Melada, oro, seguito da Forest Christopher Marangoni, argento e da Riccardo Bergamaschi Cremonesi, bronzo.

Fonte e cortesia foto FASI

Alessandro Palma

Condividi: